Le Motivazioni della Scelta Vegan

0
1230

cambia prospettivaAnche dopo esserti informato, dopo aver raccolto più informazioni possibili sul perché avvicinarsi alla Scelta Vegan, (se non l’hai già letto, in questo articolo ti consiglio i migliori libri e film/documentari per poter prendere decisioni informate), focalizzati sugli aspetti positivi e non su quelli negativi (che in realtà non ci sono).

Considera la Scelta Vegana come un modo per informarti, imparare, approfondire, migliorare, e non concentrarti su quello che andrai ad escludere, che non mangerai più e che magari ti piaceva e soddisfava le tue “voglie”.

Rivolgi la tua attenzione al nuovo, alla scoperta e ai benefici che tutto questo ti porta.

Attuare la Scelta Vegan è un atto di estrema importanza che coinvolge in prima persona chi la sta compiendo, sotto il profilo del benessere di corpo e mente.

Coinvolge anche gli animali, l’ambiente e la società intera che ne trae grandissimi benefici.

article 10 img 7Le motivazioni che portano ad attuare questo cambiamento di abitudini e stile di vita possono essere di diverso tipo anche se tutte connesse in qualche modo tra di loro.

Se stai leggendo questo articolo, ti sei dato l’opportunità di cambiare materialmente le tue “normali” abitudini ed il tuo stile di vita e non hai avuto paura di ricercare tutto quello che sta dietro alle consuetudini che stanno alla base delle scelte che mettiamo in atto ogni giorno.  

È coraggioso tutto questo ed è sintomo di grande consapevolezza esistenziale.

Potresti essere nella condizione di soffrire di disturbi di salute, come problemi digestivi, all’intestino, emicranie ricorrenti, malattie più o meno serie che sono il risultato di abitudini di vita errate: in primo luogo l’alimentazione, ma anche la sedentarietà e l’abuso di sostanze eccitanti e dannose come fumo, alcol, caffè, o droghe.

Oppure vuoi semplicemente iniziare ad alimentarti in modo più semplice e naturale perché desideri aumentare il tuo benessere e prevenire possibili problemi futuri.

HeartPassare ad un’alimentazione a base vegetale, è sicuramente un’ottima soluzione e immediatamente attuabile, che produce effetti benefici su tutto il corpo, come la perdita o la stabilizzazione del proprio peso, e la risoluzione in tempi brevi di diversi problemi di salute.

Ogni anno vengono pubblicati nuovi studi che forniscono prove secondo cui una dieta vegana ben bilanciata non solo favorisce il mantenimento di una buona salute in persone di ogni fascia di età, ma permette anche di ridurre il rischio di certe malattie.

Puoi leggere la posizione ufficiale completa sul sito di Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana: www.scienzavegetariana.it o ancora su www.vegpyramid.info.

C’è da dire inoltre che la regola della “dieta ben bilanciata” non è valida solo per chi è vegetariano o vegano: anche e soprattutto “da carnivori” è fondamentale, per mettersi al riparo da un’alimentazione troppo squilibrata, ricca di tanti grassi e proteine animali.

Problema facilmente evitabile con una dieta a base vegetale ;)!

Le eventuali  “carenze” di nutrienti, in una dieta a base vegetale, non si verificano praticamente mai se non in chi mangia troppo poco, o non varia mai la gamma di cibi che consuma.

I nutrienti hanno un ruolo non solo nella “sopravvivenza” dell’organismo, ma anche nel mantenimento dello stato di salute e nell’insorgenza delle malattie.

C’è poi chi si avvicina a questa scelta mosso dal sentimento d’amore e compassione che nutre per tutti gli animali, non solo nei confronti di quelli che vengono addomesticati, curati e amati come componenti della famiglia, come cani e gatti.

article 14 img 13Chi ha capito che ogni essere animale prova sentimenti, gioia e dolore, paura e amore, e decide di non voler più far parte della fetta di persone che, anche inconsciamente, uccide e fa soffrire gli animali.

Chi ha compreso che ciò che continuiamo a chiamare carne, latte, formaggio, uova, borse di pelle e pellicce, in realtà deriva da esseri viventi, esseri sensibili, che non sono oggetti.

Lo sfruttamento e l’uccisione per ottenere tutti quei prodotti di “uso quotidiano” (sì, anche latte, uova e miele non si possono ottenere materialmente senza uccidere animali) che troviamo in vendita sotto forma di oggetti ed alimenti già pronti e confezionati sono impregnati di dolore e sofferenze atroci, se non fosse per i film documentari e l’impegno di associazioni che ritraggono come davvero vanno le cose, nessuno ne sarebbe a conoscenza.

È un argomento triste di cui parlare, per me…

Prima di intraprendere questo percorso, non ci pensavo neppure io, perché effettivamente noi non li vediamo né soffrire né morire, questi animali.

La loro sofferenza e la loro morte avvengono in luoghi nascosti, chiusi, così apparentemente lontani dalle nostre case.

Se prendiamo coscienza, non possiamo pensare che per avere una bistecca nel piatto non sia stato prima necessario uccidere un vitello o un maiale… La carne non cresce sugli alberi.

La sofferenza degli animali e tutti i conseguenti problemi ambientali dovuti alla produzione di prodotti animali non sono un male necessario.

Questo vale anche per l’ambiente, questo meraviglioso PianetaTerra che ci ospita.

article 14 img 23L’impatto negativo che con le nostre scelte quotidiane attuiamo è grandissimo: inimmaginabili quantità di acqua ed energia vengono impiegate per nutrire e soddisfare un’esigua minoranza di popolazione. Pensa che con tutta l’acqua che una persona consuma mediamente in un anno (per bere, lavarsi, ecc.) si può produrre un solo chilo di carne bovina! Immagina semplicemente il risparmio idrico che risulterebbe eliminando tutta la carne e gli altri derivati animali…

Dal punto di vista ambientale, adottare un’alimentazione a base vegetale ed uno stile di vita meno impattante possibile diventerà presto una strada obbligata, non più una scelta, perché non è più sostenibile un consumo di questo tipo.

In particolare la Scelta di consumare cibi biologici cioè coltivati senza l’utilizzo di sostanze chimiche (pesticidi, erbicidi, fertilizzanti) è essa stessa un gran beneficio per la Terra.

Iniziare e continuare a nutrirsi di prodotti vegetali ed integrali come cereali, legumi, semi, frutta secca, verdura, ortaggi e frutta di stagione e il meno possibile trattati, farà del bene a noi, agli animali e all’intero Pianeta.

Prima prenderai una decisione libera e consapevole, per tutte le motivazioni che ti ho elencato o per altre che il tuo cuore ti saprà sicuramente offrire se lo saprai ascoltare, più facile e felice sarà per te attuare questo cambiamento.

Le informazioni necessarie, al  giorno d’oggi, sono alla portata di tutti, basta avere la voglia ed il coraggio di mettersi in discussione per evolvere in modo più giusto e felice per TUTTI.

Per tutte queste motivazioni o per una soltanto di queste, decidi adesso di Amare e Rispettare Te Stesso e gli Altri.

La vera forza sta nel rispettare e nel collaborare tutti assieme, senza desiderio di sottomettere, né violenza su alcun essere vivente.

Chi adotta la  Scelta Vegan è la dimostrazione pratica che si può vivere lo stesso e per di più con una salute migliore!

Ed ho un’ultima buona notizia per te…

Dato che sei arrivato a leggere tutto fin qui, il tuo cambiamento è già in atto!

Ed ora ascoltati: La tua motivazione più forte, qual è?

Tienila a mente nel tuo cammino…

Ti auguro Buona vita!

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.