La funzione dell’OIPA nella protezione degli animali: Intervista ad Annalisa Minto

0
1370

L’ OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) è stata fondata nel 1981 a Lugano dalla Dr.ssa Milly Schar Manzoli, nota a livello mondiale come animalista e autrice di numerose pubblicazioni antivivisezioniste, e altri sei soci fondatori, ed è la prima confederazione internazionale di associazioni animaliste e protezioniste.

È presente in 53 stati sui 5 continenti con 198 leghe membro e  numerose delegazioni nazionali. In Italia è attiva con 150 sezioni locali e 50 nuclei di guardie zoofile distribuiti su tutto il territorio italiano.

L’OIPA Italia è una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) ed è una Associazione riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente.

Scopo dell’OIPA è la tutela e la valorizzazione della natura e dell’ambiente, l’abolizione della vivisezione nei vari paesi del mondo e la difesa degli animali da qualsiasi forma di maltrattamento: caccia, circhi con animali, corride, feste popolari con animali, randagismo, pellicce, traffico di animali esotici, zoo, allevamenti intensivi, macelli e per una diffusione dell’alimentazione vegetariana/vegana.

La presenza capillare sul territorio ha permesso di arrivare dove la voce dei più deboli non è ascoltata, distribuendo tonnellate di cibo a rifugi, canili e gattili in tutta Italia, ma anche intervenendo in occasione di gravi catastrofi naturali come il terremoto in Abruzzo o le recenti alluvioni in Veneto, Sicilia, Liguria e Lombardia.

Ogni singola battaglia viene portata avanti con l’impegno, la convinzione, e la passione incondizionata di tanti volontari. Questo ha reso possibile il raggiungimento d’importanti risultati.

Inoltre, grazie al monitoraggio costante delle Guardie Eco-Zoofile, presenti in gran parte del territorio nazionale, l’OIPA interviene nei casi di maltrattamento fornendo centinaia di consulenze su tematiche riguardanti la convivenza uomo-animale.

Se vuoi approfondire lo straordinario lavoro fatto da tantissimi volontari che si impegnano per diventare Guardie Eco-Zoofile vai all’articolo: “L’impegno di garantire il rispetto dei diritti degli animali intervista ad Andrea Zamengo“.

Organo ufficiale dell’OIPA Italia è il trimestrale di informazione culturale e scientifica Gli Altri Animali spedito in abbonamento a tutti i soci.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.